Come un brand finisce alla Casa Bianca, ce lo racconta Naomi Klein in “Shock Politics”

Dal 2017 a oggi editorialisti, statisti, politici e opinion leader si sono affannati a combattere la nuova guida degli States, ovvero quel plurimiliardario democraticamente scelto da chi è andato a votare (davvero pochi) al termine di una campagna elettorale a dir poco suicida da parte del partito democratico che non se la passa bene nemmeno […]

Ciò che scompare e ciò che viene ritrovato nel nuovo romanzo di Joël Dicker

Giallo è il colore che la storia della letteratura ha scelto per (di)segnare stili e confini del romanzo poliziesco, ma ciò che dà potenza alla narrativa è la sua capacità di mutare forma pur attingendo da tavolozze originarie. La letteratura riesce a cambiare continuando a scrivere se stessa e questo è reso possibile grazie all’opera […]

Qual è il senso della lotta?

Degli anni settanta e della generazione che li ha percorsi armi in pugno, con un senso di rivolta che non ammetteva confronto ma solo una lotta continua, hanno scritto romanzieri e saggisti, hanno raccontato registi e giornalisti, sono stati sviscerati i fatti e i presunti segreti, spesso con un fascino morboso verso le figure dei […]

La morte del padre, di Karl Ove Knausgård

“Scrivere significa portare alla luce l’esistente facendolo emergere dalle ombre di ciò che sappiamo. La scrittura è questo. Non quello che vi succede, non gli avvenimenti che vi si svolgono, ma lì, in se stessa. Lì, risiede il luogo e l’obiettivo dello scrivere.” Queste parole contenute nel romanzo La morte del padre di Karl Ove Knausgård, […]