Editoria indipendente sugli scudi con la raccolta di racconti tutta al femminile di Raw Signs

In giro per la penisola le autrici di “Come ti vedo” con il loro tour di presentazione nelle piccole librerie indipendenti Con l’arrivo della primavera riprendono a tutto spiano anche le fiere editoriali in giro per la penisola e sempre più sono anche gli eventi dedicati espressamente all’editoria indipendente.  La forza dei piccoli editori indipendentiContinua a leggere “Editoria indipendente sugli scudi con la raccolta di racconti tutta al femminile di Raw Signs”

Gli Hammers chiudono ad Angri il loro campionato

Ultima giornata di campionato in serie C2 per gli Hammers Rugby Campobasso sul campo di Angri, atto finale di una stagione brillante vissuta da assoluti protagonisti dagli uomini di coach Sommella, stabilmente al vertice della classifica del girone campano di rugby sin dalla prima giornata, in un testa a testa continuo con il XV delContinua a leggere “Gli Hammers chiudono ad Angri il loro campionato”

Parte da Roma “Come ti vedo. A book on tour”

Mercoledì 13 marzo a Roma, presso “La mia libreria” in via Malatesta 85, alle ore 18.00, parte il tour di presentazioni di Come ti vedo, la raccolta di racconti tutti al femminile pubblicata da Raw Signs nella collana Talk Talk e scritti da Maria Fabia Simone, Michela Modesti e Teresa Lembo. Dopo i tanti consensiContinua a leggere “Parte da Roma “Come ti vedo. A book on tour””

IL SUCCESSO DI “COME TI VEDO” CONTINUA DAL DIGITALE ALLA CARTA

Dopo il successo della versione ebook esce in questi giorni prenatalizi l’edizione a stampa di “Come ti vedo”, una raccolta di racconti editi da Raw Signs nella collana Talk Talk e scritti da Michela Modesti, Maria Fabia Simone e Teresa Lembo.A differenza del romanzo, nel racconto hai un foglio più piccolo per disegnare una storia che deve viaggiare ad una velocità elevata per raggiungere il lettore. “Come ti vedo” unisce tre idee nate da tre penne diverse che hanno dovuto rielaborare il concettoContinua a leggere “IL SUCCESSO DI “COME TI VEDO” CONTINUA DAL DIGITALE ALLA CARTA”