Blog

Editoria, Raw Signs Editoria, Raw Signs Studio Editoriale

E poi cosa accadrà? Al libro e non solo…

L’esistenza dovrebbe iniziare sempre con un interrogativo, sarebbe questo un buon motivo per cercare il domani e provare a rispondere.

Ed è proprio una domanda il tema conduttore della trentunesima edizione del Salone del Libro di Torino.

Un giorno tutto questo… Che cosa ne sarà? Da giovedì 10 a lunedì 14 maggio i padiglioni di Lingotto Fiere ospiteranno il Salone, cinque giorni in cui editori, scrittori e artisti si interrogheranno sull’idea di futuro.

Un progetto della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura, organizzato dalla Fondazione Circolo dei lettori e dalla Fondazione per la Cultura Torino, la più grande libreria italiana del mondo e la più vasta fiera editoriale del Mediterraneo dove editori piccoli e medi avranno la possibilità di conoscere e farsi conoscere.

Nell’idea del Presidente Massimo Bray e del Direttore Nicola Lagioia il Salone non è solo una vetrina di eventi ma un grande contenitore di cultura, si perché il Libro è la parola che genera senso, il significante che realizza significato, il libro nutre, crea.

A raccontarcelo i tanti ospiti presenti nel fitto calendario del Salone tra i quali spiccano lo scrittore e politico russo Eduard Limonov, il nuovo Premio Pulitzer Andrew Sean Greer e il Premio Nobel Herta Müller.

Anche quest’anno a Torino sarà la parola a disegnare il futuro.

Articolo di Teresa Lembo – Corsista Master Giornalismo Comunika

Pubbliche Relazioni, Raw Signs pubbliche relazioni

È la Ferrero l’azienda con la migliore reputazione in Italia

Dopo essersi confermata l’Azienda italiana più reputata al mondo secondo la classifica Global RepTrak® 100, Ferrero riconquista anche la leadership dell’Azienda più reputata in Italia, subentrando a Walt Disney.

Reputation Institute, leader mondiale nella misurazione e consulenza sulla Corporate Reputation, ha reso nota la Italy RepTrak® 2018, la fotografia più aggiornata sulla reputazione delle 150 aziende più apprezzate dagli italiani.

I risultati dello studio e relativi trend sono stati presentati nel corso dei Reputation Awards 2018 presso il Museo nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano in partnership con Università IULM e FERPI-Federazione Relazioni Pubbliche Italiana.

In un anno in cui sono cresciute le aspettative degli italiani sul ruolo sociale delle aziende, crolla la reputazione di alcune aziende globali come Amazon (-4,7) e Ikea (-7,1) e della loro trasparenza come nei casi di Apple (-10,4) e Facebook (-9,1).

Questa la classifica per azienda della Reputation Institute Italy RepTrak® del 2018:

1. Ferrero (80,9)

2. Ferrari (80,7)

3. The Walt Disney Company (79,1)

4. Lavazza (78,8)

5. Canon (78,7)

6. Samsung (78,6)

7. LEGO (78,4)

8. Amazon (77,4)

9. Pirelli (76,5)

10. Giorgio Armani (76,5)

Questa, invece, è la Reputation Institute Italy RepTrak® del 2018, classifica per settori:

1. Electrical & Electronics (72,8)

2. Luxury Products (72,6)

3. Beverage (71,1)

4. Food (71,0)

5. Automotive (70,9)

6. Financial – Diversified (70,6)

7. Home & Personal Care (69,7)

8. Streetwear (69,4)

9. Industrial (68,6)

10. Entertainment – Media (68,3)

11. Retail (67,2)

12. Pharmaceutical (66,4)

13. Tourism (65,1)

14. Logistic (64,9)

15. Financial-Insurance (62,7)

16. Energy & Utilities (57,5)

17. Telco (57,0)

18. Financial-Banking (55,7)

19. Gaming (54,5)

Nel 2018 la reputazione delle aziende in Italia è scesa ( -3,5 punti) rispetto all’indice dello scorso anno portando il valore medio al punteggio di 67,3 punti/100.

Tale valore si attesta ai livelli reputazionali del 2014 (67,4) e dimostra come le aziende, nel corso dell’ultimo anno, non siano state capaci di conquistare la fiducia degli italiani.

(Fonte Ferpi)

comunicazione, Raw Signs Comunicazione

Fabio Suliani Campione d’Italia Juniores ai Campionati Nazionali di Pesistica di Courmayeur

Suliani podioIn questo fine settimana, al Mountain Sport Center di Courmayeur si sono svolte le Finali Nazionali Maschili e Femminili dei Campionati Italiani Juniores di Pesistica 2018.
Un evento agonistico di rilievo che ha visto confrontarsi in pedana i migliori giovani atleti d’Italia per ogni categoria di peso compresi tra i 16 e i 20 anni.

Nella tarda mattinata di sabato 21 aprile, a portare a casa la medaglia d’oro e il titolo di Campione d’Italia Juniores per la categoria 77 kg è stato il campobassano Fabio Suliani. Continue reading “Fabio Suliani Campione d’Italia Juniores ai Campionati Nazionali di Pesistica di Courmayeur”

Pubbliche Relazioni, Raw Signs pubbliche relazioni

Event Management, quando i brand si costruiscono con gli eventi

È in programma il 22 giugno a Roma, la V edizione della giornata di formazione su “Event Management,quando i brand si costruiscono con gli eventi“ curata da Simonetta Pattuglia, Docente di Marketing, Comunicazione, Media e Direttore del Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media – Università di Roma “Tor Vergata” con la partecipazione di esperti e manager aziendali. Continue reading “Event Management, quando i brand si costruiscono con gli eventi”