Blog

comunicazione, Raw Signs Comunicazione, Senza categoria

CLN CUS Molise partenza in trasferta a Fano, Sanginario: “Venderemo sempre cara la pelle”

Partirà in trasferta sul campo dell’Eta Beta Fano il prossimo 6 ottobre l’avventura del Circolo La Nebbia Cus Molise nel campionato di serie B 2018-2019.

Un campionato in gran parte nuovo per la formazione di Marco Sanginario visto il cambio di girone, un campionato che i biancorossi affronteranno con lo spirito e la voglia di ben figurare vendendo cara la pelle contro qualsiasi avversario.

L’esordio di fronte al pubblico amico ci sarà il 13 ottobre contro il Gadtch Perugia. Come nella passata stagione la squadra del capoluogo di regione dovrà affrontare una doppia trasferta alla terzultima e alla penultima giornata prima del derby con la Chaminade che chiuderà la stagione (il 5 gennaio andata al Palaunimol e il 27 aprile 2019 al Palaselvapiana).

A proposito del cammino del Circolo La Nebbia Cus Molise abbiamo ascoltato il parere del tecnico Marco Sanginario. “Il nostro calendario è identico a quello dello scorso anno – interviene il trainer – doppia trasferta alla terzultima e alla penultima giornata e poi gara finale contro la Chaminade. E’ un girone difficile sotto tutti i punti di vista, le squadre continuano a rinforzarsi ma a parte questo non credo che sia il calendario a fare la differenza. Da tre anni a questa parte il derby capita all’ultima giornata – continua Sanginario – è una coincidenza strana ma in linea di massima non cambia nulla.

Affronteremo questo campionato partita dopo partita con l’intento di raggiungere quanto prima la salvezza e levarci qualche bella soddisfazione avendo costruito una squadra basandola sui giovani e sullo zoccolo duro dello scorso anno, riducendo il budget. Non per questo partiremo svantaggiati ma con l’intento di stupire durante tutto l’arco del campionato.

Una cosa abbastanza strana – argomenta ancora Sanginario – è far giocare tutte e due le molisane in casa e fuori le stesse giornate. In questo modo non si dà la possibilità ai sostenitori campobassani di poter seguire entrambe le formazioni della città. Questo è stato sicuramente un errore da parte della federazione perché così facendo viene meno la pubblicità verso questo sport per la gente di Campobasso e del Molise”.

Ufficio Stampa Cln Cus Molise

comunicazione, Raw Signs Comunicazione

Calcio a 5 serie B: il CLN CUS MOLISE nel girone D

Il CLN Cus Molise per la stagione 2018-2019 del campionato di serie B nazionale, è stato inserito nel gruppo D composto da formazioni marchigiane (cinque), abruzzesi (due), umbre (due), una squadra dell’Emilia Romagna e due molisane.

Cambia quasi tutto rispetto agli ultimi anni, quando la formazione del capoluogo di regione era stata inserita nel raggruppamento con avversarie pugliesi e abruzzesi. Saranno tanti di più i chilometri da percorrere dal punto di vista logistico e sarà un girone impegnativo anche dal punto di vista tecnico. “È un raggruppamento molto impegnativo – afferma alla lettura delle squadre il trainer Sanginario – sia per quanto concerne le trasferte da affrontare da un punto di vista logistico, sia per quanto riguarda l’aspetto prettamente tecnico. È l’unico che vede coinvolte cinque regioni. Avremo di fronte molte società con storie importanti come Chieti e Cus Ancona.

La formazione da battere credo sia il Bulldog Lucrezia. La Chaminade cercherà, dal canto suo, di migliorare quanto di buono già fatto lo scorso anno quindi penso sarà un girone molto difficile e impegnativo sotto tutti i punti di vista”.

Il girone – Bulldog Lucrezia, Chaminade Campobasso, CLN Cus Molise, Faventia, Corinaldo, Cus Ancona, Eta Beta Fano, Città di Chieti, ASKL, Gadtch 2000, Real Dem, Vis Gubbio.

Web

Amazon aumenta i suoi ricavi grazie ai servizi cloud

two brown pencils
Photo by Tobias Dziuba on Pexels.com

Ancora segnali positivi per Amazon che ha diffuso i ricavi dell’azienda del secondo trimestre dell’anno sottolineando il +39% di ricavi ottenuto soprattutto con l’aumento degli acquisti online e una maggiore domanda di servizi cloud. Continue reading “Amazon aumenta i suoi ricavi grazie ai servizi cloud”

Editoria, Letture, RawSignsEbookShop

Come un brand finisce alla Casa Bianca, ce lo racconta Naomi Klein in “Shock Politics”

ed-EDGT139750Dal 2017 a oggi editorialisti, statisti, politici e opinion leader si sono affannati a combattere la nuova guida degli States, ovvero quel plurimiliardario democraticamente scelto da chi è andato a votare (davvero pochi) al termine di una campagna elettorale a dir poco suicida da parte del partito democratico che non se la passa bene nemmeno dall’altra parte dell’Atlantico.

Trump si / Trump no è diventato il reframe di decine e decine di salotti televisivi in giro per il mondo, un po’ meno nel nostro Bel Paese dove siamo sempre convinti che gli altri, chiunque essi siano, in fondo, sono ancora molto lontani dalla nostra porta di casa per cui possiamo fregarcene.

Invece, proprio questa errata convinzione viene smontata pezzo dopo pezzo da Naomi Klein nel suo ultimo libro Shock Politics, dedicato a farci capire una semplice cosa: tutto ci riguarda. Continue reading “Come un brand finisce alla Casa Bianca, ce lo racconta Naomi Klein in “Shock Politics””