Quello che scrivo

Le destinazioni : romanzo / Carmine Aceto – Campobasso : Raw Signs, 2017

le destinazioni

Le destinazioni  – dal 13 aprile 2017 in tutti gli store online in edizione ebook (a 3,49 euro) e da giugno in edizione cartacea.

Acquista da qui.

Per lo più nella vita si rischia di non far accadere nulla, ma da questo genere di disastri non esistono polizze per metterti al sicuro.”

Quello che non ti aspetti di solito arriva con estrema precisione, per Crow, manager senza scrupoli di artisti di vario genere, l’inaspettato ha un nome ed è quello del suo protetto, Prest. Ne perde le tracce sul più bello, proprio quando il suo piano per ripulirgli il conto in banca sta andando in porto a gonfie vele, si trova così costretto, suo malgrado, a un inseguimento che lo porta in giro senza una meta chiara ma con una serie infinita di dubbi.

Chi ha tradito chi? Crow ha molto del suo passato e del suo presente da tenere nascosto, anche una moglie antiquaria e un figlio autistico, ma Prest non è uno che ha giocato sempre a carte scoperte e ora per Crow, provare a ritrovarlo, è come risalire il corso del tempo.

“Nascondere le cose non è tradire. Tradire è un momento successivo. Uno scatto di pochissimi secondi nei quali sai di fare quello che non si aspettano da te. È come smentire tutti su quello che sei. È un grido di libertà.”


Le cose sbagliate : romanzo / Carmine Aceto – Faenza : Homeless Book , 2014 20140414-213945.jpg

Herman, Sara, Lucas, Elena, Charles P., Il Catalogatore, il bibliotecario, Arkansas, sono solo alcuni dei personaggi presenti nel mio romanzo “Le cose sbagliate”.

Quando qualcuno viene a sapere che stai scrivendo una storia la prima cosa che ti chiede è: “Di che parla il tuo libro?”

Se proprio dovessi inventarmi una frase che possa dare un senso e un indizio su ciò che “Le cose sbagliate” è e prova a raccontare, direi che si tratta di una storia che invita tutti ad essere se stessi fino in fondo, al punto da prendere in considerazione l’ipotesi di diventare qualcun altro.

Forse non è il massimo come sinossi di un romanzo ma è il punto di vista che mi sono fatto intorno a quello che ho scritto. Perché scrivere una storia non è come pensarla, tanto meno leggerla.

Le cose sbagliate in cartaceo ordinabile e acquistabile su Amazon

Le cose sbagliate in cartaceo ordinabile e acquistabile su IBS

Gli store dove potete acquistare l’edizione in ebook di Le cose sbagliate


A mezz’aria / Carmine Aceto – Napoli : Boopen , c2007 (stampa 2008)

product_thumbnail-php

Un intricato reticolo di esistenze, un percorso ondivago nel tempo e nello spazio, un racconto dove s’incontrano poesia e suggestioni empatiche attraverso la narrazione di vicende apparentemente lontane tra loro. Un fiume in piena di vicende, stati d’animo e di personaggi sospesi tra ciò che è già accaduto e ciò che accadrà. Introspezione e alienazione compagni di viaggio della condizione umana dei personaggi che animano le pagine di questo romanzo. Ogni diversa storia si genera e trae nuovi spunti dalle altre storie che la circondano, in modo tale da fare di tutte un corpo unico. Da tutto questo, o forse sarebbe meglio dire in tutto questo via vai di esistenze, s’insinua il dubbio che la verità sia sempre qualcosa di diverso da quello che cerchiamo e non è detto che sia sempre umana e comprensibile. Forse, nei migliori dei casi, resta come sospesa tra la terra e il cielo, a mezz’aria. 

In occasione del diciannovesimo Expo Galassia Gutenberg 2008, svoltosi a Napoli, sono stato invitato ufficialmente a presentare il mio primo romanzo “A mezz’aria”, autopubblicato e selezionato da Boopen, insieme ad altri quindici, fra oltre 120 nuovi autori. A mezz’aria- Romanzo – 2008 – download free in pdf su Lulu.com


Passaggi di tempo : le stagioni dell’aria / Carmine Aceto. – Pozzuoli (Na) : Boopen ©2007 (stampa 2008) 

passaggi-di-tempo

“Aceto accorda la propria raccolta alle note che le mutevoli ed eterne particelle conservano di questi secoli e millenni; egli imprime quindi quelle stesse onde con le corde dei propri versi, unendo il loro suono a quello dell’infinito. La tensione è tale da permettere un’impresa quasi impossibile: registrare la percezione umana così come nasce nel cuore e nelle viscere, prima di essere ridimensionata e formalizzata dalla mente. Percepire l’aria, comprenderla, accordarsi ad essa e quindi plasmarla significa emanciparsi dalla schiavitù della più vana passività cui i nostri tempi ci hanno abituato. A noi lettori è suggerita una possibile via per partecipare attivamente alla Vita, per lasciare un segno che possa sopravvivere alla meschinità dei nostri confini corporei, entro i quali tendiamo a seppellirci per pigrizia.” 

AMARANTO, CURATORE DELLA RIVISTA TRIMESTRALE DI ARTE E CULTURA EMERGENTE “GIUDITTA”

Passaggi di tempo. Le stagioni dell’aria.– Raccolta di poesie  scaricabile gratuitamente in formato pdf su Lulu.com – Clicca qui per il download